Blog Assicurazioni

frodi assicurazioni

Assicurazioni, +15% i tentativi di frode

Calano i sinistri sull’asfalto, aumentano (di circa il 15% in un anno) i tentativi di frode saltati all’occhio delle società assicuratrici. Quanto ai costi degli incidenti, nel biennio 2012-2013 si assiste al decremento generalizzato del numero e dell’ammontare in 21 città (con una media del 20,5%), con la punta massima a Napoli (-33,6%) e quella minima a Bolzano (-2,2%).  Lo si legge nella prima relazione annuale sull’attività anti-frode dell’Ivass, l’Istituto per la vigilanza sulle...

prezzo polizze rca

Prezzo polizze RCA calato del 10,5% in due anni

Secondo le ultime rilevazioni compiute dall’Ania, il prezzo delle polizze rc auto sarebbe calato del 10,5% nel corso degli ultimi due anni. Il costo della copertura (prima delle tasse) a settembre 2014 è infatti stata pari a 401 euro, a fronte dei 428 euro riscontrati a settembre 2013 e contro i 448 euro di settembre 2012. La riduzione in termini assoluti è infatti stata pari a 47 euro.   In particolare, ricorda un recente approfondimento curato da SosTariffe.it, a settembre 2014...

Web & Assicurazioni, nuove opportunità

Il web acquista un’importanza sempre maggiore nel rapporto tra assicurato e compagnia assicuratrice. Secondo uno studio effettuato da MPS Marketing Problem Solving, Istituto di ricerca indipendente di Bergamo nell’ambito del progetto “Stetoscopio – il sentire degli italiani -”, il 42% degli intervistati calcola preventivi per polizze online comodamente da casa o dal proprio ufficio. Dalle imprese tradizionali alle assicurazioni online il futuro cambia in un click. Quando la Rc auto è in...

Polizze, il digitale taglierà del 10% i premi danni

La rivoluzione tecnologica nel mondo delle assicurazioni può valere 21 punti di combined ratio e, conseguentemente, oltre a un notevole incremento di reddittività per le compagnie una riduzione del valore dei premi vicina al 10%. Sono alcuni dei numeri chiave che emergono dall'analisi globale condotta da Boston Consulting Group e da Morgan Stanley sugli effetti di una possibile evoluzione digitale che investa una delle industrie tecnologicamente più "arretrate". Lo studio parte dal presupposto...

Pagine